DANIELA BORLA in arte Dabo' dipinge e scrive da anni. La sua ricerca artistica si è sviluppata attraverso diverse forme espressive in un percorso che parte dal figurativo per arrivare all’informale e all'astratto.

Fonte di ispirazione il paesaggio urbano: soggetti architettonici di città, metropoli, periferie, porti e cantieri. Di preferenza le sue visioni si concretizzano su tele di grandi dimensioni sulle quali opera con colori acrilici e più di recente con bombolette di vernici spray. Gli attrezzi sono spatole che lei stessa costruisce, spugne e rulli.

Si esprime anche nel campo delle arti plastiche con lavori di modellazione dell’argilla: la manipolazione le consente un contatto diretto e completo con il materiale che si trasforma tra le sue mani come in una simbiosi, in un rapporto che si approfondisce con l'esperienza.

 

Con le sue opere è presente sui social con un profilo e tre pagine Facebook:

Dabo' immagini e parole, Poesia e Prosa, La casa delle bambole di vetro.

 

Ha pubblicato: "Storie rubate" e "La casa delle bambole di vetro" entrambi editi da Leucotea.

 

PESCE CHE GUARDA

IL MARE

ceramica bianca smaltata

cm. 30X60X40 - 2018

 DALL’INFORMALE ALL’ASTRATTO
tecnica mista

e collage su tela
cm. 100X70 - 2021

QUARTIERE A LISBONA
acrilico su tela
cm. 60X90 - 2020