ANNE MARIE MARIN opera come una fata del colore, attraverso tonalità sentimentali, che emergono in labili forme a dirci delle sensazioni provate, piccole o grandi non importa, ma che tutte si adeguano, per dirci qualcosa, alla grammatica di un personalissimo linguaggio.
Queste superfici colorate richiamano il tempo che è passato, per tutti, che in tutti ha lasciato tracce e ferite che la mano magica di Anne Marie trasforma in malinconici richiami, in coinvolgenti atmosfere; in una reminiscenza che rivive con la stessa forza di quando originò il ricordo.

VOYAGES IMMOBILES

tecnica mista su tela

cm. 80X80 - 2004

CITE CATHARE

tecnica mista su tela

cm. 60X60 - 2011

TAPIS D'ORIENT

tecnica mista su carta

cm. 28X17 - 2010